GDC 2014: Mozilla e i suoi Partner dimostrano che il Web è la piattaforma ideale per il Gaming

Durante la Game Developers Conference dello scorso anno, Mozilla ha mostrato come il Web sia una potente piattaforma per il gaming, presentando asm.js, una versione altamente ottimizzata di JavaScript che permette agli sviluppatori di portare i giochi C / C + + sul Web e raggiungere una velocità simile a quella nativa. Mozilla ha dimostrato che asm.js in coppia con WebGL e Web Audio consente un’esperienza di gioco in 3D veloce, ricca e senza necessità di plugin.

Sulla scia di quanto mostrato nel 2013, quest’anno Mozilla annuncia collaborazioni con alcuni dei più grandi nomi del gaming. Ecco una sintesi delle notizie dalla GDC 2014:

  • Unity 5: Mozilla e Unity annunciano nuovi tool di distribuzione per portare i giochi Unity sul Web senza plugin. Questo avviene grazie alle tecnologie messe a punto per la prima volta da Mozilla, tra cui WebGL, una libreria grafica Web, e asm.js, un sottoinsieme sovralimentato di JavaScript. Il componente aggiuntivo WebGL di Unity sarà disponibile con il rilascio di Unity 5.0, entro la fine dell’anno. L’ annuncio completo è disponibile cliccando qui, mentre qui è disponibile un video al riguardo.
  • Epic Unreal Engine 4: Epic Games e Mozilla stanno dimostrando come il Web stia continuando ad evolversi come potente piattaforma con il porting di Unreal Engine 4 sul Web e fornendo un’anteprima dei demo di Soul e Swing Ninja di Epic, funzionanti in Firefox a velocità quasi nativa grazie alle ottimizzazioni asm.js.
  • NomNom Games: presenterà Monster Madness alla GDC. Il gioco sarà online durante la GDC su www.monstermadness.com e NomNom prevede di rilasciarlo nel mese di Maggio.
  • Nuovi strumenti di sviluppo per giochi web-based: gli strumenti di sviluppo per gioco basati su tecnologie Web stanno emergendo come un nuovo modo per aiutare gli sviluppatori a costruire giochi HTML5. Dedicati agli sviluppatori che hanno familiarità con il Web e preferiscono la facilità di sviluppo JavaScript, questi strumenti spesso sfruttano asm.js.
  • PlayCanvas: offre strumenti di collaborazione avanzati per la creazione di giochi per il Web, permettendo di lavorare in remoto e modificare in real time lo stesso contenuto. PlayCanvas mostrerà una demo di Swoop (per desktop e mobile) e Dungeon Fury (per Firefox OS) presso lo stand di Mozilla alla GDC.
  • GooTechnologies: la loro piattaforma di gioco sarà allo stand di Mozilla alla GDC e sarà formata da Goo Engine, un motore di gioco 3D JavaScript interamente costruito su WebGL/HTML5 – e Goo Create – uno strumento di editing visuale costruito su quel motore.

Per vedere le demo e tutte queste tecnologie in azione, è possibile visitare i seguenti stand alla GDC: Mozilla # 206, Epic  # 1224 , Unity  #1402.