Categorie: Firefox

Firefox ha due modi per mettere al sicuro il tuo shopping natalizio

Un’altra stagione di shopping natalizio è alle porte e, mentre navighi online alla ricerca dei regali più simpatici e interessanti per amici e parenti, potresti sfruttare l’occasione per regalarti un po’ di privacy. Le tue ricerche online ed i tuoi acquisti sono potenzialmente un gran regalo che inavvertitamente stai facendo a tutti gli inserzionisti che raccolgono informazioni sulle tue attività online. Non usando Firefox, le ricerche più disparate dedicate ai regali più stravaganti potrebbero essere raccolte in pacchetti di dati messi all’asta per il migliore offerente, ovvero aziende e inserzionisti che si scatenano in un mercato parallelo dove i tuoi dati personali vengono venduti, acquistati e scambiati con la stessa frenesia che vedi nei centri commerciali. Grazie a Firefox, potrai preventivamente mettere al riparo i tuoi dati durante le feste, ma anche ogni volta che fai acquisti online, oltre a risolvere due possibili problematiche:

Problema n. 1. Vieni profilato in base agli interessi di amici e parenti

Quando sei online alla ricerca di un regalo per tuo zio che ama stare ai fornelli o per tua cugina in dolce attesa, gli elementi traccianti aggiungono queste aree di interesse al tuo profilo, pronti così a inondarti di annunci pubblicitari su misura, non dei tuoi interessi, ma di quelli di tuo zio e tua cugina. Ecco un esempio delle fantastiche offerte che ti seguiranno in ogni anfratto del web:

  • Un incessante carosello di annunci di abbigliamento premaman, solo perché cercavi un vestitino carino per il bebè di tua cugina.
  • Un menu all-you-can-eat di pubblicità dedicate a pentole e padelle, solo perché cercavi un coltello da chef per soddisfare le velleità da cuoco provetto di tuo zio.
  • Un’ubriacatura di spot che reclamizzano quel vino così costoso (e non importa che tu non beva), solo perché cercavi il decanter perfetto per tua sorella.

Insomma, un vero e proprio diluvio di pubblicità tanto ininfluenti quanto fastidiose, oltre ad essere un avvertimento su quanto le aziende lavorano costantemente per tracciarti e inviarti pubblicità mirate.

Problema n. 2: I regali dovrebbero essere sorprese e queste vengono svelate dagli annunci pubblicitari che rivelano le tue ricerche online

Ricevere annunci pubblicitari mirati relativi al tuo shopping è lo spoiler per eccellenza. La madre di tutti gli esempi è la ricerca per un anello di fidanzamento che ti condannerà inevitabilmente a essere perseguitato da immagini di sfavillanti anelli che appaiono a tradimento con un pop up, magari proprio nel momento in cui la tua ragazza ti passa accanto. Immagina che figura e immagina che una situazione simile possa ripresentarsi ad ogni regalo per occasioni più o meno speciali come quella.

Firefox è qui per proteggerti

Firefox blocca automaticamente gli elementi traccianti — oltre 12 milioni ogni giorno — così, se tutte le tue ricerche ed i tuoi clic restano fatti tuoi, gli inserzionisti raccoglieranno meno informazioni su di te ed il risultato è che vedrai sempre meno annunci pubblicitari perseguitarti ovunque tu navighi. Quindi, questo Natale sbarazzati degli inserzionisti e degli elementi traccianti che sono diventati la tua ombra virtuale. Scarica subito Firefox e inizia a navigare.

This post is also available in: English (Inglese) Deutsch (Tedesco) Français (Francese) 繁體中文 (Cinese tradizionale) Indonesia (Indonesiano) polski (Polacco) Português (Portoghese, Brasile) Русский (Russo) Español (Spagnolo)